Parole Nabucco (va Pensiero)

Giuseppe Verdi

Ajouter aux favoris
Écouter un extrait mp3 de cette musique
  • Durée : 04:01
  • Date de sortie : 2006

Paroles de la chanson Nabucco (va Pensiero) :
Ben io t'invenni, o fatal scritto! In seno
Mal ti celava il rege, onde a me fosse
Di scorno! . . . Prole Abigail di schiavi!
Ebben! Sia tale! . . . Di Nabucco figlia,
Qual l'Assiro mi crede,
Che sono io qui? Peggior che schiava! Il trono
Affida il rege alla minor Fenena,
Mentr'ei fra l'armi a sterminar Giudea
L'animo intende! Me gli amori altrui
Invia dal campo a qui mirar! Oh, iniqui
Tutti, e più folli ancor! D'Abigaille
Mal conoscete il core!
Su tutti il mio furore
Piombar vedrete! Ah sì! Cada Fenena ...
Il finto padre! Il regno!
Su me stessa rovina, o fatal sdegno!


Anch'io dischiuso un giorno
Ebbi alla gioia il core;
Tutto parlarmi intorno
Udia di santo amore;
Piangeva all'altrui pianto,
Soffriva degli altri al duol;
Ah! chi del perduto incanto
Mi torna un giorno sol?
Piangeva all'altrui pianto, ecc.

[ Merci à > d'avoir ajouté ces paroles ]

Les dédicaces pour "Nabucco - Part One: Coro D'introduzione: 'gli Arredi Festivi Giu Cadano Infranti...'" :

  • GreatMaster

    Date: Aujourd'hui

    Aucun commentaire ! Si tu veux etre le premier à mettre ton commentaire, tu peux le poster en utilisant le formulaire ci-dessus.